Delta Tamai 0-2

Prova di forza da parte dei ragazzi di mister Bisioli in quel di porto Tolle al cospetto di una squadra in serie positiva da 5 giornate. Tutto sembra girare per il verso giusto da quando è stato deciso il cambio di modulo, ma i numeri in se non bastano se in campo non viene messa la giusta grinta e determinazione. Adesso non fermiamoci e continuiamo così!

Tamai - Clodiense 2-0

Mancava da troppo tempo la vittoria in casa per sottilizzare su come sono arrivati i tre punti. La partita di Adria di domenica scorsa ha consegnato ai ragazzi di Mister Bisioli la sicurezza di un modulo di gioco molto concreto e solido e soprattutto una convinzione e determinazione gettata su ogni palla che si muoveva sul terreno di gioco. Adesso si festeggia, ma da martedì la testa di tutti sarà nuovamente concentrata sul prossimo obiettivo e cioè la trasferta di Porto Tolle.

Adriese - Tamai 1-1

Ormai la partita era in mano ai ragazzi di mister Bisioli che avevano domato gli ultimi velleitari tentativi di rimonta dell'Adriese all'eurogol di De Biasi del primo tempo. Purtroppo ancora una volta la fortuna non ci assiste. Un insegnamento però è stato tratto dall'odierna trasferta: se stringiamo i denti e lottiamo su ogni pallone i risultati saranno dalla nostra parte.

Union Feltre - Tamai 2-1

Si è rivelata difficile come nelle previsioni la trasferta con l'UnionFeltre, squadra dimostratasi in splendide condizioni e determinata. Certamente l'abitudine della squadra di casa ad allenarsi nell'impianto dotato di manto in erba sintetica ha rappresentato un punto a favore dei locali, ma lo svolgimento della gara lascia parecchio rammarico ai nostri che ritornano a casa senza punti e con una classifica che continua ad essere pericolosa.

Tamai - Legnago Salus 1-1

Prima giornata di ritorno, con le gambe appesantite dai richiami di preparazione effettuati nella sosta, si chiude con un buon pareggio contro una squadra in salute e rafforzata dalla campagna acquisti invernale. Questa partita domenicale era l'unica del panorama pordenonese ed è stata un'occasione per rivedere con piacere al Comunale di Tamai alcune vecchie glorie delle Furie (nella foto nell'ordine da sinistra Nicola Paolini, Renzo Nonis ed il capitano Fabrizio Petris insieme al nostro Gianpaolo Pegolo).

Tamai - Este 1-4

Partita dai due volti quella a cui abbiamo assistito oggi al Comunale di Tamai, un primo tempo con almeno 5 occasioni da gol per i ragazzi di mister Bisioli (di cui un palo interno clamoroso colpito da Maccan) e chiuso in svantaggio nell'unica occasione degli ospiti. Tutti si aspettavano una reazione nel secondo tempo e invece è sembrato come se la squadra non fosse rientrata in campo, forse anche scossa per il grave infortunio occorso nel finale del tempo al giovane Battaino a cui vanno gli auguri di tutti per una ripresa migliore possibile.