Polisportiva Tamai  1+15diD (1996/97+2001-2016)

Simone MottaSimone Motta, nato a Udine classe 1977, attaccante si è trasferito per la stagione 2013-14 con le Furie Rosse.

Il giocatore non ha bisogno di presentazioni, comincia all'Udinese e conclude al Novara nella serie cadetta, nel mezzo una lunga militanza tra i professionisti.

La campagna acquisti per il prossimo campionato è pressoché conclusa e il trasferimento di Motta rappresenta l'operazione che va a impreziosire la rosa a disposizione di mister Birtig.

Comincia la sua carriera nelle Giovanili dell'Udinese passando nel 1995 nella squadra maggiore senza però figurare tra i titolari. I successivi quattro anni milita in Serie D passando per Valdagno, Pordenone e Santa Lucia. Fa il suo ingresso tra i professionisti nel 2000 con il Sudtirol-Alto Adige in C2, nel 2002 al Teramo in C1 capocannoniere con 23 gol. Passa in Serie B nel 2003 con il Bari, 2005 Ascoli (pescata d'ufficio in A) e nel 2005 con il Rimini. Nel 2006 torna in C1 alla Pistoiese vincendo la classifica capocannonieri. Passa al Cesena nel 2008 vincendo il campionato C1. Passa al Novara l'anno seguente aggiudicandosi il campionato (C1) e la Supercoppa di Lega prima divisione. Sempre al Novara (in serie B) raggiunge a fine stagione l'approdo alla serie maggiore dopo i play-off.

Simone Motta porta a Tamai la sua esperienza e i suoi numeri garantendo sulla carta i gol e la presenza in attacco che porta la squadra a giocarsela alla pari con le più grandi del campionato. Il suo tesseramento inoltre va ad aumentare il livello e il prestigio del girone. Appuntamento quindi al derby Sanvitese-Tamai il 22-09-2013 ore 15:00 per vedere sul campo il colpo dell'estate.

messaggero veneto: Motta-Tamai è il colpo dell’estate Nonis e Zanardo sull’ideale podio

messaggero veneto: Motta a Tamai “ciliegina” sulla torta delle stelle in D

wikipedia: Simone Motta